Al di la delle normative spesso non c’è conoscenza su quali prodotti utilizzare e come utilizzarli.

E’ il caso delle lampade da cantiere stradale Gialle e Rosse. Alcuni ne fanno solo un discorso cromatico e di preferenza di colore ma la realtà è un’altra e soprattutto le regole sono ben precise in materia.

Si deve usare la luce Rossa fissa all’inizio del cantiere e negli sbarramenti perpendicolari al senso di marcia e le luci gialle nelle delimitazioni laterali. Semplificando luce Rossa all’inizio e luci Gialle in mezzo.

rcd-esempio-schema-segnaletica-lampadeDECRETO 10 luglio 2002
(Pubblicato sulla GU n. 226 del 26-9-2002- Suppl. Straordinario)
Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo recita al paragrafo 3.1.6 intitolato “Segnali luminosi”

“DISPOSITIVI LUMINOSI A LUCE ROSSA (art. 36 reg. fig. in Tav. 0) durante le ore notturne e in tutti i casi di scarsa visibilità … Il segnale “lavori” (fig. II. 383) deve essere munito di analogo apparato luminoso di colore rosso a luce fissa. “

rcd-383-lampada-rossaConsiderando che il cartello di lavori in corso Fig.383 è il cartello che per primo va posizionato all’inizio di un cantiere (vedi tabella esemplificativa) di conseguenza anche la luce rossa fissa sta ad indicare l’inizio di un cantiere e di conseguenza anche la fine.