CHE DIFFERENZA C’È?

Domanda frequente, che pero trova una semplice risposta: E’ pellicola in classe 1 (di più basso fattore riflettente) la pellicola normalmente usata nei cartelli di cantiere stradale urbano, mentre sono cartelli  in classe 2, detto anche a “nido d’ape”, normalmente usati in superstrada o autostrada e, per esempio, sempre per i cartelli di Stop (fig.37) e nel cartello triangolare Dare precedenza (fig. 36).

In realtà le classi di rifrangenza usate per i cartelli sono 3: Classe 1, Classe 2, Classe 2 sup. La classe 1 è la più bassa e la classe 2 sup. è la più alta. La classe 1 si vede meno della classe 2 sup.

PELLICOLA DI CLASSE 1

Le pellicole di classe 1 a NORMALE ISPOSTA LUMINOSA con durata di 7 anni devono rispondere ai valori minimi prescritti nel D.M. 31/03/1995 e devono mantenere almeno il 50% dei suddetti valori per il periodo minimo di 7 anni di normale esposizione verticale all’esterno nelle condizioni medie ambientali d’uso.

Fa eccezione la pellicola di colore arancio che deve mantenere i requisiti di cui sopra per almeno tre anni.

Valori inferiori devono essere considerati insufficienti ad assicurare la normale percezione di un segnale realizzato con pellicole retroriflettenti di classe 1.

Uso:

• Cantieristica su strade a bassa viabilità

• Segnaletica verticale permanente

PELLICOLA DI CLASSE 2

Le pellicole di classe 2 ad ALTA RISPOSTA LUMINOSA con durata di 10 anni devono rispondere ai valori minimi prescritti nella tab. III del paragrafo 3.2.1 del D.M. 31/03/1995 e deve mantenere almeno l’80% dei suddetti valori per il periodo minimo di 10 anni di normale esposizione all’esterno nelle medio condizioni ambientali d’uso.

Fa eccezione la pellicola di colore arancio che deve mantenere i requisiti di cui sopra per almeno tre anni. Valori inferiori devono essere considerati insufficienti ad assicurare la normale percezione di un segnale realizzato con pellicole retroriflettenti di classe 2.

Uso:

• Cantieristica su strade ad alta viabilità, superstrade ed autostrade.

• Segnaletica verticale dove previsto e sempre per fig. 37 (stop) e fig.36(dare precedenza)

PELLICOLA DI CLASSE 2 MICROPRISMATICA AD ALTISSIMA RISPOSTA LUMINOSA

Le pellicole di Classe 2 microprismatiche ad ALTISSIMA RISPOSTA LUMINOSA devono rispettare, oltre alle caratteristiche prestazionali previste per le pellicole di classe 2 prismatica anche quelle stabilite dalla Norma UNI 11122.

Il fattore di luminanza non deve essere inferiore al valore minimo prescritto nella tabella 1 del D.M. 31/03/1995.

Uso:

• Autostrade; strade ad alta percorrenza

• Ove previsto